Le FOTOGRAFIE pubblicate su questo sito appartengono a Mafalda Baccaro e allo Studio Fotografico Giannini di Alberobello e sono protette dal copyright. E' severamente vietato scaricarle per farne pubblicazioni senza l'autorizzazione dei proprietari, da richiedere, eventualmente, dalla Pagina "Contatti e Links", attraverso il Modulo di Contatto.

Noci, 26 aprile 2018: serata dedicata a Oronzo Lenti

Al link, tutte le foto della serata dedicata ad Oronzo Lenti nel centenario di morte.
Le foto sono dello Studio Fotografico Giannini, di Gianvito Giannini, Alberobello.


Le foto della serata dedicata ad Oronzo Lenti nel centenario di morte
GVT_2996.jpg
GVT_3019.jpg
GVT_3037.jpg

Noci, 14 gennaio 2017: recital di pianoforte.

Le immagini appartengono allo Studio Fotografico Giannini di Gianvito Giannini, Alberobello, e sono protette dal copyright. Ne è severamente vietato l'uso e la distribuzione senza il permesso del proprietario.

2017-01-14 (47).JPG
2017-01-14 (172).JPG
2017-01-14 (49).JPG
2017-01-14 (255).jpg
2017-01-14 (269).JPG

Grotte di Castellana, 19 dicembre 2015: le prove del concerto a 70 metri di profondità.

Grotte di Castellana, 19 dicembre 2015: le prove d...
Clicca sull'immagine per visualizzare lo slideshow delle foto scattate dal ph. Giuseppe D'Onghia durante le prove del concerto "Corpo d'Amore", nelle Grotte di Castellana.

Taranto, 9 dicembre 2015: Concerto di Canto Gregoriano del coro "In Aeternum Alleluia" diretto da Mafalda Baccaro nel Duomo San Cataldo.

Taranto, 9 dicembre 2015: Concerto di Canto Gregor...
Clicca qui per vedere le foto!
(Presto ne vedrai altre ancora...)

Noci, 16 maggio 2015: Serata "Oronzo Lenti"

Noci, 16 maggio 2015: Serata "Oronzo Lenti"
Clicca qui o sull'immagine per vedere la galleria fotografica del concerto dedicato al Cav. Oronzo Lenti, autore di meravigliose "Composizioni per pianoforte", eseguite in prima assoluta da Mafalda Baccaro a Noci, il 16 maggio 2015.

Brindisi, Piazza Duomo. Medieval Fest, 5 settembre 2014, con Alessandro Haber.

Brindisi, Piazza Duomo. Medieval Fest, 5 settembre...
Già dal 2013, Brindisi rivive l'atmosfera federiciana, in un intreccio tra ricostruzione storica del Medioevo e tradizioni religiose legate ai festeggiamenti dei Santi Teodoro e Lorenzo.
Il 5 settembre 2014, in Piazza Duomo, Mafalda Baccaro ha eseguito dei canti gregoriani, inframmezzando le declamazioni poetiche di canti della Divina Commedia dantesca. Lo spettacolo teatrale vede la presenza dell'attore Alessandro Haber.

http://www.brundisium.net/brun/index.php/medieval-fest-da-domani-brindisi-torna-a-rivivere-latmosfera-federiciana/

Se sei iscritto a Facebook, potrai vedere le foto dell'evento al link:
https://www.facebook.com/pages/Medieval-Fest/185732278261346?sk=photos_stream 

Monopoli (Ba), Chiesa del Sacro Cuore - 18 ottobre 2013

Concerto per organo e orchestra, nell'ambito della Rassegna "Fiori Musicali 2013" del Conservatorio di Monopoli (Ba).

Il M° Graziano C. Semeraro, direttore artistico della rassegna e titolare della cattedra di Organo e Composizione Organistica presso il Conservatorio "Nino Rota" di Monopoli, ha voluto l'organista Mafalda Baccaro per interpretare due dei quattro concerti in programma.

Mafalda Baccaro, con l'Orchestra del Settecento diretta dal M° Graziano C. Semeraro, ha interpretato all'organo Zanin della Chiesa del Sacro Cuore di Monopoli, la sera del 18 ottobre 2013:
- G. F. Handel - Concerto n.13 in fa magg. per organo ”The Cuckoo and The Nightingale”, HWV 295.
- M. Corrette   - Concerto n. 1 in sol magg. per organo.

Lo stesso programma è stato eseguito il 20 ottobre a Mesagne, nella Chiesa Madre, ad un organo storico.

Tutte le foto, al link:

http://www.flickr.com/photos/87669658@N08/sets/72157637411245594/

Si ringrazia Gianvito Giannini, fotografo in Alberobello, per le splendide foto del set.
Qui di seguito, un'anticipazione delle foto che troverai nel set di flickr.
008.jpg
033.jpg
041.jpg
070.jpg
132.jpg
078.jpg
127.jpg
155.jpg

Andria, 8 settembre 2012, Santuario Madonna dei Miracoli

Andria, 8 settembre 2012, Santuario Madonna dei Mi...
Fai "clic" sull'immagine per far partire lo slideshow.
Potrai così vedere tutte le foto del concerto. Buona visione!

Ringrazio ancora le oltre 700 persone presenti ed in particolare il Sindaco di Andria Avv. Nicola Giorgino, l'Assessore alla Cultura di Andria Avv. Antonio Nespoli, il Presidente del Consiglio Regionale Puglia Dott. Nicola Marmo, il Presidente della Provincia BAT Dott. Francesco Ventola, il M° Michele Lorusso per la guida all'ascolto, il Restauratore M° Nicola Canosa, l'Associazione "Gli Amici del Santuario", gli organizzatori, i fonici, i fioristi e tutti quanti hanno contribuito a rendere magnifico e indimenticabile questo concerto. Grazie, Andria!

Recital di Organo e Canto Gregoriano, Cattedrale di San Cetteo, Pescara, 27 dicembre 2011

Recital di Organo e Canto Gregoriano, Cattedrale d...

Clicca qui
 per vedere la Galleria Fotografica del Concerto alla Cattedrale di Pescara, 27 dicembre 2011.

Bari, festeggiamenti di San Nicola, 6 maggio 2009

Bari, festeggiamenti di San Nicola, 6 maggio 2009
Acconciatura per il concerto, in costume medievale, nella Basilica di San Nicola, nel'ambito dei festeggiamenti in onore del Santo Patrono della città di Bari.
canto san nicola 2009.jpg
organo san nicola.jpg
Bari_17 maggio 08 015_bis rit.JPG

Convegno al Conservatorio di Matera, 15 febbraio 2013

appena possibile saranno inserite le immagini del convegno-concerto

Concerto durante la Marcia per la Pace Perugia-Assisi 2011


Recital d'Organo a Taranto, 2 maggio 2010

Recital d'Organo a Taranto, 2 maggio 2010
Parrocchia San Pio X
Organo a canne Consoli
Parroco: Mons. Giacinto Magaldi
2 maggio 2010 018 paint.JPG
aprile2010 008 paint.JPG

Concerto Inaugurale Anno 2010

Concerto Inaugurale  Anno 2010

2 gennaio 2010 066_paint.JPG
Abbazia Madonna della Scala, Noci

Sabato, 2 gennaio 2010

 Ore 18,30

 

Organista

Mafalda Baccaro

con la partecipazione di

Angelo De Leonardis, Basso,

Grazia D’Onghia, Soprano,

Giovanna Greco, mezzo-Soprano

***

Centro Studi di Ricerca Musicologica

Direttore: p. Anselmo Susca osb

Organo Tamburini (1958) - Pinchi (1979)

Con il Patrocinio:
Provincia di Bari
Comune di Gioia del Colle
"Lions" di Gioia del Colle e di Noci

2 gennaio 2010 052_paint.JPG

2 gennaio 2010 064_tagliata.jpg

2 gennaio 2010 058_paint.JPG
2 gennaio 2010 073 tagliata.jpg

2 gennaio 2010 082_paint.JPG

Ringrazio, dal profondo del mio cuore, Padre Abate don Donato Ogliari, il Maestro Padre Anselmo Susca e tutta la comunità monastica dell'Abbazia Madonna della Scala. Conserverò sempre vivo il ricordo di questo concerto e dell'affetto da cui sono stata circondata.
Un ringraziamento speciale a Padre Gregorio Santolla, del quale ho eseguito una composizione meditativa di alto valore artistico.

Concerto di Canto Gregoriano - Coro Novum Gaudium -Trani, 23 gennaio 2010


Concerto Trani 23 01 10 022.jpg
Concerto Trani 23 01 10 032_paint.JPG
Concerto Trani 23 01 10 036_paint.JPG

Rai Uno 21 giugno 2008

Rai Uno 21 giugno 2008
Abbazia Madonna della Scala, di Noci (Ba).
Riprese del 13 giugno 2008, andate in onda il 21 giugno successivo, nella trasmissione "A Sua Immagine", su RAI UNO.

Recital d'Organo e Canto Gregoriano, 26 agosto 2010, Basilica Ss. cosma e Damiano, Alberobello

046 per sito.JPG
047 per sito.JPG
052 per sito.JPG
059 per sito.JPG
081 per sito.JPG
050 per sito.JPG
DSCN0792 per web.JPG
organo con Mafalda per sito.jpg
DSC_4593 per sito.JPG

Concerto su Organo del '700 restaurato, 29 agosto 2010, Chiesa San Pietro, Corniolo di Santa Sofia (FC)

Concerto su Organo del '700 restaurato, 29 agosto ...

 

165 per sito.JPG
c 075 per sito.jpg
c 076 per sito.jpg
c 129 per sito.jpg
c 127 per sito.jpg
c 128 per sito.jpg
c 079 per sito.jpg
c 062 per sito.jpg

Andria, organo antico della chiesa di S. Maria Vetere, 8 marzo 2008

Andria, organo antico della chiesa di S. Maria Vet...

Visita guidata all'Abbazia Madonna della Scala di Noci

IN CORDIS JUBILO - Visita guidata all'Abbazia Madonna della Scala (Noci)

per vedere la Galleria Fotografica: http://www.gallopascoli.it/foto-e-video_2369706.html (cerca il blocco di testo e immagini relativo al Coro in Cordis Jubilo)

Il 19 aprile 2010, con grande gioia, ho accompagnato gli alunni della Scuola secondaria di I grado "Gallo-Pascoli" di Noci, iscritti al Progetto “Corso di Organo e Canto Gregoriano”, alla vicina Abbazia Madonna della Scala, per partecipare alla preghiera vespertina (durante la quale i monaci della comunità benedettina di Noci hanno intonato il canto gregoriano) e per visitare il monumentale Organo a canne. E’ venuta con noi anche la Dirigente, Prof.ssa Lenella Breveglieri; inoltre, abbiamo avuto il piacere di avere con noi anche due mamme e due alunne non iscritte al corso, che, con mezzi propri, hanno raggiunto la chiesa per non perdersi questa eccezionale visita guidata.
I monaci ci hanno accolto con calore: don Luigi ha distribuito a tutti i libretti per seguire il Vespro, dopo il quale ci ha raggiunti Padre Anselmo Susca. Entrato in monastero a soli 11 anni, è illustre gregorianista ed organista, è stato docente di Conservatorio e, quando fu fondata la sede staccata del Conservatorio di Bari a Monopoli, fu nominato Vicario della sede dall’allora Direttore Nino Rota, incarico che ha svolto per circa sette anni. Attualmente, cura il Centro di Studi di Musicologia Liturgica dell’Abbazia e dirige il Gruppo Strumentale e Vocale Novum Gaudium al quale collaboro strettamente, sia come organista, che come voce, anche solista.
Padre Anselmo ci ha guidati oltre il ciborio, dove si trova la consolle dell’organo. Qui ho fatto notare che alle spalle dell’organista c’è un salterio, uno strumento a corda dal suono delicatissimo, che i monaci usano soprattutto durante la preghiera del primo mattino.
Dopo un saluto e dopo aver ascoltato con interesse e commozione i ragazzi intonare il “Puer natus” (Introito della Messa Solenne del giorno di Natale) e il “Gaudeamus” (della festa dell’Assunzione della Vergine Maria), Padre Anselmo ha lasciato a me il compito di illustrare l’organo e di farne sentire il suono. L'Organo è monumentale: un Tamburini-Pinchi a tre tastiere e pedaliera.
Ho quindi spiegato com’è fatto lo strumento: dall’elettroventola al mantice, dai somieri alle canne, le canne labiali e quelle ad ancia, dalle staffe alla pedaliera, la cassa espressiva del manuale del Recitativo o Espressivo, il Grand’Organo e l’organo Positivo. Ho poi fatto notare la provenienza dei suoni ottenuti suonando le tre diverse tastiere. I ragazzi hanno potuto sentire la “piramide sonora” dei principali e dei flauti, i registri ad ancia, i ripieni e il “Tutti”. Abbiamo ascoltato il registro delle campane e provato le “Unioni”. Ho quindi eseguito per loro l’Introduzione al Te Deum di Charpentier e qualche frammento di musica di Bach.
I ragazzi sono rimasti affascinati dalla delicatezza e dalla potenza di questo strumento: non pensavano di poter riuscire ad avvertire gli infrasuoni e gli ultrasuoni; che l’organo potesse dare sonorità potenti lo immaginavano, ma che potesse anche produrre suoni dolcissimi e appena udibili non se l’aspettavano proprio! Quindi, molti hanno voluto provare a suonarlo e si sono avvicendati per svolgere esercizi di articolazione delle dita di entrambe le mani su un basso al pedale o nell’esercitarsi a muoversi sulla pedaliera alternando punta e tallone dei piedi.
Quindi siamo entrati nella “cella organaria”, un enorme stanzone in cui si trovano le canne, da quelle piccole come il tappo di una penna a quelle gigantesche fatte in legno. Abbiamo visto da vicino i mantici in funzione e la cassa che racchiude le canne collegate al terzo manuale, l’Espressivo.
Non ci siamo proprio accorti del passare del tempo, tanto eravamo catturati dall’atmosfera mistica dell’abbazia e dalla bellezza del suono dell’organo. Così, quando abbiamo dovuto allontanarcene, perché stava per iniziare la messa vespertina, non ci è sembrato vero che fossero trascorse due ore!
Mentre stavamo per ripartire, Padre Anselmo è venuto fuori a salutarci ed è salito sul bus navetta. Non appena è stato tra di noi, un applauso spontaneo e caloroso è partito dai ragazzi, che hanno ricambiato così l’affetto con cui siamo stati ospitati. Padre Anselmo ci ha promesso che verrà ad ascoltarci a scuola, prima che finisca l’anno scolastico, per sentire i nostri progressi.
Che strumento fantastico è l’organo a canne! E che bello il canto gregoriano! È un immenso patrimonio che noi adulti abbiamo il compito di custodire e di trasmettere alle nuove generazioni. I giovani, quando avvertono l’amore e la passione nel dare qualcosa di bello, non fanno fatica ad imparare, anzi mostrano entusiasmo e ci stupiscono con le loro capacità di superare ostacoli che a noi adulti sembrano insormontabili.
Ho quindi il piacere di annunciarvi una novità assoluta: c’è “un coro di canto gregoriano e allievi di organo” all’interno di una Scuola Secondaria di I grado, formato da ragazzi che hanno semplicemente espresso la volontà di farne parte, e si chiama “In Cordis Jubilo”!
                                                                                                      Mafalda Baccaro

Il Coro IN CORDIS JUBILO durante la Messa per la festa della Madonna della Scala, Noci